Attività

 

Oltre le attività escursionistiche naturalistiche, l'agriturismo ogni anno è un punto di ritrovo per manifestazioni specializzate in particolare è da evidenziare:

-Micro-Meeting incontro per naturalisti dedicato a: microscopia, fotografia micro e macro ad elevato ingrandimento e all'osservazione degli aspetti più minuti della natura (in Ottobre).

-Giornata del tartufo, che rappresenta la produzione di eccellenza dell'azienda agricola. Vi è la possibilità di assistere ed interagire nella raccolta con i cani (Maya e Leo) da tartufo per poi gustare a tavola quanto ritrovato…proseguendo poi nella giornata in un approfondimento didattico sulla tematica dei funghi ipogeo e epigeo.

-Giornata dell'Anolino: rassegna enogastronomica di questo piatto tipico di Parma che nella storia  inizia nel 1659 alla corte del Duca Ranuccio II Farnese come "piatto caldo a coprire con parmigiano la carne di cappone", ai giorni nostri come piatto in brodo. E' una delle massime espressioni di valorizzazione gastronomica del formaggio Parmigiano -reggiano nella tradizione locale.

-Giornata dell'energia. Siamo stati tra i primi negli anni 90 a credere ed investire nelle rinnovabili e oggi quasi il 100% della nostra energia è prodotta in proprio con impianti fotovoltaici, mini-eolico, solare termico, caldaia a biomassa legnosa. E' in progettazione un mini-impianto idroelettrico sul Canale Maggiore rappresentato da una ruota idraulica.

-Giornata del legno: con l'indirizzo agro-forestale dell'azienda agricola ci siamo attrezzati con una moderna segheria mobile per la lavorazione dei tronchi per ottenere travi e tavole di pregio da destinarsi ai restauri o costruzioni in bio-edilizia è pertanto possibile organizzare giornate a tema, anche coinvolgendo esperti del settore. Da quattro generazioni la nostra famiglia è coinvolta nella gestione diretta della filiera produttiva del legname che va dalla piantumazione di nuovi impianti arborei alla lavorazione del legname da opera.